e_labo blog logo bianco

Valutazione rischio chimico: il software e_labo per la sicurezza

C’è, ma non si vede. Il rischio chimico riguarda da vicino tutte le aziende che utilizzano sostanze potenzialmente pericolose per la salute e la sicurezza dei lavoratori. Si tratta di una delle fonti di pericolo più diffuse. Contrariamente a quanto si pensi, non s’insidia soltanto in aziende chimiche e laboratori, ma coinvolge un’ampia gamma di industrie e settori.
Non a caso, il D.Lgs. 81/2008, dedica ampio spazio alla valutazione del rischio chimico. Chiarendo, tra l’altro, obblighi del datore di lavoro e misure per la prevenzione e per la protezione dei lavoratori. Per agevolare il processo di valutazione, il team di e_labo ha messo appunto una soluzione specifica che raccoglie i dati delle schede di sicurezza dei prodotti. Si chiama “Gestione prodotti e schede di sicurezza”: scopriamo come funziona.

Valutazione del rischio chimico per la sicurezza dei lavoratori

La valutazione del rischio chimico è una componente imprescindibile per la sicurezza sul lavoro. Tanto da rendere obbligatorie specifiche misure di prevenzione e protezione dei lavoratori. In questo ambito, il Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro si integra con i regolamenti europei:

  • REACH, in materia di produzione, commercializzazione e utilizzo delle sostanze chimiche¹;
  • CLP, per la classificazione, l’etichettatura e l'imballaggio delle miscele di prodotti pericolosi². 

Quest’ultimo, in particolare, prevede che i produttori di sostanze chimiche pericolose provvedano all'identificazione dei rischi fornendo agli utilizzatori finali le informazioni necessarie all’uso del prodotto. Un prodotto classificato come pericoloso deve essere sempre accompagnato dalla relativa scheda di sicurezza. Il Safety Data Sheet (SDS) è uno strumento fondamentale per la valutazione del rischio chimico, poiché fornisce le informazioni connesse all'uso, allo stoccaggio e all’esposizione alla sostanza. 

LEGGI ANCHE: SDS: cosa cambia da gennaio 2023

Gestione prodotti e schede di sicurezza: il software per il rischio chimico

Conoscere le caratteristiche di pericolosità delle sostanze chimiche, così come la capacità di leggere etichette e schede di sicurezza, sono elementi cruciali per limitare i rischi dovuti all’esposizione a sostanze pericolose.
È partendo da questo assunto che il nostro team di ricerca e sviluppo ha realizzato “Gestione prodotti e Schede Di Sicurezza". Si tratta di un software per la valutazione del rischio chimico che si basa su un semplice form, creato con Excel. Lo scopo principale è raccogliere dati provenienti dalle schede di sicurezza dei prodotti chimici. Restituendo un elenco di tutte le proprietà specifiche di ogni prodotto, il programma consente di avere una visione globale ma di dettaglio dei rischi introdotti dall’azienda all’interno del ciclo di produzione. È, infatti, possibile capire nell’immediato se sono presenti sostanze pericolose come, per esempio, quelle estremamente preoccupanti (SVHC) nonché quelle cancerogene, mutagene e tossiche per la riproduzione. In questo senso, più il software viene aggiornato con i prodotti chimici presenti in azienda, più la valutazione del rischio chimico sarà precisa.

LEGGI ANCHE: Scenari di esposizione e valutazione del rischio chimico

Principali funzioni e vantaggi per le aziende

Il software e_labo per la valutazione del rischio chimico è applicabile ed è già utilizzato in svariati ambiti e settori, dall’industria conciaria a quella metalmeccanica. Più ampiamente, dà il suo contributo in tutte le realtà che fanno utilizzo di prodotti chimici. Nei campi dell'industria tessile e di quella conciaria, per esempio, aiuta l'azienda a tenere sotto controllo i livelli di conformità di ogni prodotto. Tra le funzioni offerte spicca, inoltre, la possibilità di controllare:

  • il sistema di etichettatura GHS dei prodotti chimici;
  • sostanze che contengono diisocianati;
  • prodotti che contengono sostanze ototossiche.

Oltre a fornire una visione generale di tutte le caratteristiche dei prodotti presenti in azienda, il programma consente alle imprese di essere sempre al passo con normative e protocolli vigenti. Ciò è possibile grazie all’aggiornamento costante del database da parte degli sviluppatori di e_labo. L’applicativo è di facile utilizzo: non sono, infatti, necessari particolari programmi per implementare il servizio in azienda; bastano pc con sistema operativo Windows 8 o superiori e Microsoft Excel. 

Vuoi saperne di più?
Scrivici per ricevere più informazioni su “Gestione prodotti e schede di sicurezza”
o per prenotare una prova gratuita
del nostro software per la valutazione del rischio chimico presso la tua azienda.

NOTE

¹ Per approfondire: Il regolamento Reach in breve, INAIL
² CLP - Classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele, Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro

E_LABO SRL
Via dell’Industria 48/C int.1 - 36071 Arzignano (VI)
C.F. e P.IVA IT 03093450249 | REA VI - 298371
Tel: 0444 478406 | E-mail: e-labo@e-labo.it
Created by Hassel Omnichannel
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram