e_labo blog logo bianco

Carroponti e gru: sicuri di essere in regola? (Nuovo servizio)

Carroponti e gru sono le attrezzature più utilizzate nelle aziende come ausilio al sollevamento di carichi pesanti ed ingombranti. La loro manutenzione e utilizzo corretto rappresentano quindi un presidio fondamentale per la sicurezza sul lavoro. Cadute od oscillazioni del carico dovute a malfunzionamenti o utilizzi scorretti, infatti, rappresentano un serio rischio per i lavoratori. Per questo abbiamo istituito un nuovo servizio di controllo e verifica dedicato a tutelare le aziende tanto da malfunzionamenti quanto da possibili sanzioni.

La movimentazione dei carichi

Fra i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori, la movimentazione dei carichi è ai primi posti. (Insieme all’esposizione a sostanze chimiche, ai movimenti ripetitivi o allo stress, di cui abbiamo già parlato). Carroponti e gru sono ausili in grado di ridurre il rischio legato alla movimentazione manuale dei carichi. (E possono anche essere oggetto di fianziamenti a fondo perduto). Tuttavia sono soggetti a specifici adempimenti.

Controlli per carroponti e gru

Le attrezzature adibite al sollevamento di carichi, secondo il D.Lgs 81/2008, devono recare chiaramente visibile l’indicazione del loro carico massimo. Inoltre:

  • devono essere marcati in modo da poterne identificare le modalità di utilizzo sicuro;
  • i ganci devono portare la chiara indicazione della loro portata massima;
  • se l’attrezzatura di lavoro non è destinata al sollevamento di persone, una segnalazione in tal senso dovrà esservi apposta in modo visibile;
  • le attrezzature di lavoro adibite al sollevamento di carichi installate stabilmente devono essere disposte in modo tale da ridurre il rischio che i carichi:
    • urtino le persone,
    • derivino pericolosamente o precipitino
    • siano sganciati involontariamente

Documentazione richiesta

La documentazione relativa all’ apparecchio di sollevamento deve includere:

  • manuali d’uso per l’operatore, di montaggio, manutenzione, dei pezzi di ricambio;
  • dichiarazione di conformità CE e certificazione di idoneità redatte dal costruttore;
  • certificato di collaudo ed esame completo eseguiti dopo il montaggio iniziale;
  • certificato del fabbricante per le funi metalliche, catene e ganci installati sulle gru;
  • libretto delle verifiche redatto dall’INAIL  e rapporti degli interventi di manutenzione

Indicazioni per la sicurezza

Altre indicazioni per l’uso sicuro di ausili meccanici per il sollevamento e la movimentazione di carichi sono:

  • i carroponti devono essere provvisti alle estremità di tamponi di arresto;
  • gli elevatori devono funzionare a motore innestato anche in discesa;
  • va sempre accertato il peso che deve essere sollevato;
  • durante il trasporto il carico va mantenuto il più basso possibile;
  • gli accessori di sollevamento per l’imbracatura dei carichi vanno conservati in appositi luoghi per evitare danneggiamenti;
  • durante l’uso di mezzi di imbracatura controllare che la distanza dai punti di attacco sia minore o uguale alla lunghezza dei tiranti per evitare eccessive sollecitazioni;
  • i percorsi interessati dal transito dei carichi sospesi devono essere predisposti in modo da evitare i luoghi per i quali l’eventuale caduta possa costituire pericolo.

Il nostro servizio dedicato alle attrezzature di sollevamento ed in pressione (compressori, caldaie ed impianti annessi) è a disposizione per un sopralluogo in cui censire le attrezzature, sottoporle a verifica e pianificare i controlli periodici. Per maggiori informazioni, contattaci. ci trovi ad Arzignano in provincia di Vicenza.

E_LABO SRL
Via dell’Industria 48/C int.1 - 36071 Arzignano (VI)
C.F. e P.IVA IT 03093450249 | REA VI - 298371
Tel: 0444 478406 | E-mail: e-labo@e-labo.it
Created by Hassel Omnichannel
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram